Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

Servizi

Servizio di informazione bibliografica (reference) e prestito interbibliotecario nazionale ed internazionale 
Il servizio di reference offre assistenza, sia in sede che via tramite email: biblioteca@comune.como.it, nello svolgimento di ricerche bibliografiche, localizzazione di risorse documentarie nei cataloghi e orientamento verso altri servizi bibliotecari.

Prestito interbibliotecario.
La Biblioteca comunale di Como garantisce ai propri utenti il prestito interbibliotecario a livello nazionale ed internazionale (servizio ILL). Il prestito interbibliotecario “in entrata” comporta per il lettore il rispetto delle condizioni ed il rimborso spese previsti dalla biblioteca prestante e ricevente. Il prestito interbibliotecario “in uscita” è fornito solo su richiesta di una biblioteca.
La Biblioteca comunale di Como garantisce il servizio di fornitura documenti.
L’accesso al servizio comporta l’accettazione da parte dell’utente degli oneri e delle modalità di fornitura definiti dalle biblioteche.
Per i documenti inviati alle altre biblioteche è previsto il rimborso del costo effettivo delle riproduzioni.

Sala a scaffale aperto
Sono oltre 8.000 le  opere di narrativa (romanzi e racconti) disposte in questa sala e immediatamente fruibili per la lettura in sede o per il prestito.
Qui è collocata anche una scelta di libri di prima informazione sulla storia e la cultura di Como e dintorni.
In sala è presente un bibliotecario al quale rivolgersi per informazioni bibliografiche

Depositi
Situati nei cinque piani della “Torre libraria”, chiusi al pubblico, i depositi contengono la maggior parte del patrimonio documentario della Biblioteca.
L’utente accede ai documenti  in essi conservati, previa iscrizione alla biblioteca, tramite la consultazione dei cataloghi, “a schede” ed “elettronico” e la compilazione di un modulo prestampato in cui indicare i dati necessari al reperimento dei libri desiderati (collocazione, autore e titolo del libro e i dati di chi chiede il libro) che consegnerà al personale presso il “banco distribuzione”, posto al primo piano.
La consegna al lettore dei libri provenienti dai depositi per il prestito o la consultazione in sede, avviene sempre al banco distribuzione, dove la presenza costante di bibliotecari garantisce informazioni e supporto nella ricerca.

Sala consultazione
È uno spazio dedicato alla lettura riservata di documenti in sola consultazione: opere che per ragioni di tutela non posso esser date in prestito.
Le opere più rare sono consultabili in altri spazi riservati, indicati di volta in volta dalla direzione.
In questa sala sono collocati inoltre circa 2.000 volumi di supporto alla ricerca, disponibili per la consultazione in sede: enciclopedie, dizionari, atlanti, manuali delle diverse discipline.
Alla consultazione di libri antichi e rari si accede su appuntamento, previa compilazione dell’apposito modulo.

Sala scaffale aperto
In questo spazio, attiguo alla sala consultazione, sono collocati circa 4000 libri in edizione italiana della narrativa mondiale, suddivisi per aree linguistico-geografiche.
Una sezione offre testi nelle lingue originali di edizione, suddivisi per lingua.
Gli utenti possono accedere liberamente ai libri e sfogliarli prima di richiederli in prestito.

Sala Ragazzi 
La sala, situata al piano terra, è riservata a bambini e ragazzi da 0 a 14 anni di età; al suo interno sono disposti, a scaffale aperto, circa 14.000 libri e 3.500 audiovisivi.
Vi sono due computer riservati ai ragazzi, con accesso al catalogo della biblioteca e con accesso a internet esclusivamente mediante iscrizione separata al servizio e autorizzazione sottoscritta da un genitore o da un tutore.
La presenza di una bibliotecaria garantisce indicazioni e informazioni ai giovani utenti.

Emeroteca        
Posta al piano terra, è spazio riservato alla consultazione dei quotidiani del giorno e dell’ultimo numero di alcune delle riviste cui la biblioteca è abbonata o che riceve per diritto di stampa.
Alcuni numeri di riviste e giornali devono essere richiesti al centralino, previo deposito temporaneo di un documento di identità in corso di validità.

Sala conferenze 
La sala conferenze è utilizzata, con le modalità indicate nel regolamento della Biblioteca, sia per le manifestazioni promosse direttamente dalla direzione dell’istituto sia per altre iniziative di carattere culturale, a condizione che siano con ingresso  libero e gratuito da parte del pubblico.
Per la richiesta di utilizzo della sala conferenze è necessario compilare un apposito modulo.

Altri spazi e servizi
Sale studio:
- a piano terra è fruibile una sala studio con 32 posti a sedere.
- al primo piano è presente una sala studio con 90 posti a sedere, dotati di luci individuali e presa di corrente per alimentazione PC

Spazio per consultazione digitale:
è disponibile un lettore microfilm e una postazione per la consultazione on line del quotidiano La Provincia e di altre testate storiche digitalizzate, al quale si accede su prenotazione, anche telefonica.

Atrio al 1° piano:
3 postazioni PC fisse, per consultazione del catalogo elettronico e 2 postazioni fisse per la navigazione in internet, consultabili a tempo, mediante iscrizione al servizio e rilascio di password: informazioni al banco distribuzione

Servizio Wi-fi:
è necessario richiedere password al banco distribuzione

Servizio fotocopie:
disponibile, secondo la normativa vigente e limitatamente ai testi posseduti dalla Biblioteca, con costi di riproduzione indicati in sede.

Area ristoro al piano terra, con distributori automatici di bevande e snacks

Servizi igienici al piano terra. Per accedere ai servizi riservati ai bambini e diversamente abili è necessario chiedere le chiavi rispettivamente in Sala Ragazzi e al centralino.

indietro