Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

Eventi

Qualcuno volò sul nido del cuculo

da  12 ott 2017  a  12 ott 2017

Deliri di...Versi - 9° Rassegna di Teatro poetico Nivul e Sogn

Teatro Cinema Musica

a5 ESATTA deliri di versiProdotto dalla United Artists e diretto dal regista cecoslovacco Milos Forman, Qualcuno volò sul nido del cuculo è la trasposizione dell'omonimo romanzo di Ken Kesey: un libro considerato fin dalla sua pubblicazione, nel 1962, un'opera volgare e dai contenuti sovversivi. Del resto, nella società perbenista degli anni Sessanta, chi avrebbe mai voluto prendere come modello un personaggio come Randle McMurphy (soprannominato Mac), ex galeotto accusato di abusi sessuali su una minorenne, frequentatore di prostitute, contraddistinto da un linguaggio scurrile e da una sarcastica insofferenza a qualunque forma di autorità?
Eppure nel 1975, quando la cosiddetta "controcultura" è ormai stata sdoganata dalle nuove generazioni, mentre artisti e intellettuali abbracciano i valori del Sessantotto e del movimento hippie, il turpe e rozzo Randle McMurphy, fattosi internare in un manicomio per sfuggire alla prigione e ai lavori forzati, si impone agli occhi del pubblico come una sorta di atipico eroe, perfettamente in linea con i propri tempi: un uomo capace, con il suo schietto vitalismo, di sollevare la sua voce contro la morale comune e la mentalità conformista. Tanto più se, a prestare il volto all'inarrestabile Mac, è un attore magistrale quale Jack Nicholson, in quello che sarebbe rimasto il ruolo in assoluto più celebre all'interno di una filmografia straordinaria.
Qualcuno volò sul nido del cuculo un cult intramontabile, oltre che uno dei film più amati di sempre..

Info

dove: Spazio Gloria, via Varesina 72

Ingresso 5 euro

Maggiori dettagli ed informazioni sul sito: www.teatroarte.it

Orari

Ore 20.30

indietro