Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

Eventi

Web e Fake news tra informazione, pubblicità e tutela dei diritti

da  24 mag 2018  a  24 mag 2018

Dialogo tra docenti e giornalisti

Incontri e Corsi

Il seminario è ideato come un dialogo tra docenti di varie discipline e giornalisti, in modo da offrire una prospettiva ampia e differenziata sul tema delle fake news.

Tra i temi trattati, fake news e diritto all’informazione, la rilevanza penale della manipolazione informativa, gli orientamenti dell’UE nella gestione delle fake news, i nuovi orizzonti per la tutela penale, le fake news tra continenza espositiva e lesioni del diritto all’identità personale e alla reputazione, fake news e discorso tendenzioso, fake news e profili di diritto costituzionale, le fake news nella società digitalizzata e le slownews.

Programma

Barbara Pozzo, direttore del DiDEC, Università degli Studi dell’Insubria
Fake news: profili comparatistici

Alessandro Galimberti, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia
Fake news e diritto all’informazione

Chiara Perini, Università degli Studi dell’Insubria
Fake news e rilevanza penale della manipolazione informativa

Maria Cristina Reale, Università degli Studi dell’Insubria
Orientamenti dell’UE nella “gestione” delle Fake news

Gilda Ripamonti, Università degli Studi dell’Insubria
Fake news e verità: “nuovi” orizzonti per la tutela penale?

Paolo Duvia, Università degli Studi dell’Insubria
Fake news: tra continenza espositiva e lesioni del diritto all’identità personale e alla reputazione

Andrea Sansò, Università degli Studi dell’Insubria
Fake news e discorso tendenzioso: un approccio linguistico

Roberto Perrone, Università degli Studi dell’Insubria
Fake news e profili di diritto costituzionale

Dario Campione, Il Corriere di Como
Le Fake news nella società digitalizzata

Paolo Moretti, La Provincia di Como
La velocità del web e i nemici dell’informazione: viva le slownews!

Info

dove: Aula Magna, Chiostro di Sant'Abbondio, via Sant'Abbondio 8 - Como

Il corso vale 5 crediti formativi per i giornalisti iscritti all’Albo.
Per gli studenti dell’Università degli Studi dell’Insubria viene riconosciuto 1 Cfu.

Per informazioni
Prof.ssa Maria Cristina Reale, Università dell’Insubria
cristina.reale@uninsubria.it

Maggiori informazioni

Orari

Dalle ore 10.00 alle ore 13.00

indietro