Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

Eventi

Che cosa guarda il poeta quando guarda il mare?

da  24 giu 2017  a  24 giu 2017

Il nutrimento dello spirito - secondo incontro

Incontri e Corsi

nutrimentoDue incontri sulle contaminazioni che possono (devono?) nascere tra letteratura e arte (e musica). Contaminazioni che accrescono la salute della mente, la fortificano, perché la nutrono di nuove idee, nuovi punti di vista e portano, quindi, a una scrittura nuova, a immagini, metafore, narrazioni inattese, a volte, dallo stesso scrittore

La letteratura e l’arte sono enormi magazzini di idee a nostra disposizione ed è suggestivo rendersi conto di come, se accostati con libertà e sfrontatezza ma non senza consapevolezza, possano davvero farci crescere come scrittori.

Paul Delaroche imitatore di Raymond Carver - sabato 10 giugno
Paul Delaroche è stato un pittore francese della prima metà dell’Ottocento, eccellente ritrattista e specializzato in soggetti storici. Raymond Carver uno scrittore americano della seconda metà del Novecento, specializzato in racconti, ma anche poeta. Che cosa potrebbero mai avere in comune ma, soprattutto: Perché Delaroche ha imitato Carver e come ha fatto, se era gia morto da 82 anni quando Carver è nato?

Che cosa guarda il poeta quando guarda il mare? - sabato 24 giugno
Costantino Kavafis in una delle sue scarse poesie in cui parla di mare scrive: “Mi fermo qui. Guarderò anch’io un poco di natura / Illudendomi che siano queste le cose che vedo / e non le mie fantasie…”
Parleremo di poesia, quindi, ma anche di arte e del rapporto particolare che i poeti (ognuno a modo suo) stabiliscono con la natura, l’arte, la musica e le loro fantasie.

Andrea Di Gregorio, traduttore, scrittore ed editor, a Como tiene da cinque anni corsi di scrittura creativa in collaborazione con Parolario.

Info

dove: Chiostrino Artificio, piazzolo Terragni 4

Costo: il costo di ogni incontro è di 25 € e comprende anche il coffe-break.
Prenotazione: La prenotazione non è obbligatoria ma caldamente raccomandata perché permette di organizzare meglio l’evento.
Per informazioni e prenotazioni: andigre61@gmail.com - 347 49 72 202
Coffe break organizzato dalla Cooperativa Sociolario nell’ambito delle proprie attività di inclusione sociale.

Maggiori informazioni

Orari

Dalle ore 10.00 alle ore 12.00

indietro