Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

Eventi

Concerto d’estate - musica simbolista francese per arpa e voce

da  01 lug 2018  a  01 lug 2018

Rassegna le stagioni del parco

Teatro Cinema Musica

programma 1 luglio-1Alla Serra del Grumello un mese di luglio all’insegna della musica, con qualche incursione importante anche ad agosto. Vari gli appuntamenti di qualità aperti al pubblico gratuitamente proposti dall’Associazione Villa del Grumello in due rassegne che si intrecceranno lungo questa porzione di estate: una più classica e legata al passare delle stagioni, l’altra più jazz in senso ampio; entrambe con la direzione artistica di Flavio Minardo e Francesco Mantero.

Ad inaugurare la kermesse musicale dal vivo alla Serra del Grumello domenica 1 luglio il concerto d’estate, secondo appuntamento della rassegna Le stagioni del parco, curata da Flavio Minardo e Francesco Mantero, inaugurata nella primavera 2018 per scandire in musica il passaggio delle stagioni, accompagnando con repertori selezionati ad hoc dagli artisti i vari scenari naturali che si susseguono nel Parco del Grumello. La rassegna offre una panoramica che va dalla musica antica fino a proposte tardo Ottocentesche e dei primi del Novecento.

Domenica 1 luglio andrà quindi in scena l’estate con il concerto “De La Musique Avant Toute Chose...”: un appuntamento raffinato dalle suggestioni delicate, dedicato alla musica simbolista francese per arpa e voce, con Giuliano Marco Mattioli.

“De La Musique Avant Toute Chose...”
Giuliano Marco Mattioli
Musica simbolista francese, per arpa e voce
Il programma eseguito è stato selezionato per portare all'ascoltatore il gusto e l'estetica eclettica tipica dell'epoca, periodo in cui quest'arpa fu commissionata (l’arpa presentata è un modello Louis XVI speciale, unico al mondo, della ditta Erard, prodotta nel 1908) grazie alla scelta di brani coevi, ma garantendo una varietà di stili ed epoche storiche precedenti. Il programma si articola fra brani originali del repertorio arpistico, brani trascritti dalle più importanti figure arpistiche della prima metà del '900 di compositori come Fauré, Beethoven e Bach e brani composti per arpa e voce, come le 5 mélodies populaires grècques di Ravel.

Il programma del concerto

Info

dove: Serra, Villa del Grumello, via per Cernobbio 11 - Como

Maggiori informazioni

Orari

Ore 11.30

indietro