Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

Eventi

La Forma dell’acqua. Quattro storie di Lago

da  22 mar 2019  a  26 apr 2019

Mostra fotografica

Mostra

2609_Locandina_1Dal 22 marzo fino al 26 aprile presso la Camera di Commercio di Como, al I piano, sarà possibile visitare la mostra "La Forma dell'acqua" Quattro storie di Lago" a cura di Daniela Manili Pessina.
La mostra, inaugurata il 20 marzo in occasione della presentazione delle iniziative previste per la celebrazione della Giornata Mondiale dell'Acqua, è un estratto di immagini che raccontano attraverso l'acqua emozioni, ricordi, creatività e magia.

La mostra è un estratto di immagini che raccontano la forma dell’acqua dei luoghi che attraverso tutti i giorni. Di solito passo di fretta, veloce e affannata, in auto. Quando riesco però mi fermo, la sera o nei fine settimana, passeggio e mi dedico qualche momento di piccole visioni.
Micro osservazioni filtrate dall’obiettivo della macchina fotografica o, se capita, del cellulare.
Storie fatte di immagini, raccontate in sequenza, o confuse, che scorrono, a piccole onde, come le increspature sulla superficie liscia o setosa del Lago e dei laghi. L’acqua nasconde una sua magia interna, rispecchiandosi in “lei” prende forma anche il mio racconto più intimo, personale.
Le emozioni, i ricordi del passato, la fantasia e la creatività, (intesa come connessione tra le cose), vedono la luce. Rivelandosi stupiscono anche me e chiedono uno spazio, le parole si aggiungono poi confuse, riguardando le immagini scattate. L’affaccio sul Lago di Como, in uno dei luoghi più belli, la Tremezzina, mi mostra pennellate di azzurro, specchia pontili, attracchi per barche, battelli della navigazione. Emergono e prendono vita curiosi personaggi da decifrare, dalla macchie, “optical”, si gioca agli indovinelli. Il Lago solitario del Monte Orfano, nasconde fiabe di alberi invernali e tuffi di piccoli, dispettosi, svassi. L’Oasi di Baggero, a Merone diventa tessuto, di acqua di lago e rami, o per eventi importanti, si trasforma in un elegante e dorato, “lamè”. La creatività e la fantasia l’abbiamo tutti, basta lasciarla andare, libera, alla ricerca della bellezza. In questi luoghi e con questi specchi a disposizione, è un compito facile, ma non banale.

Info

dove: I piano, sede della Camera di Commercio, via Parini 16 - Como

Ingresso libero

Maggiori informazioni

Orari

Lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 8.45 alle ore 12.15
Mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 15.30

indietro