Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

MEETmeTONIGHT

MEETmeTONIGHT è l’edizione milanese e lombarda della Notte Europea dei Ricercatori, l’appuntamento annuale che si propone di diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca tra i cittadini di tutte le età attraverso eventi e iniziative divertenti e stimolanti.

Edizione 2018
La Notte dei Ricercatori a Como dura dal 24 al 28 settembre con un programma straordinariamente ricco di iniziative rivolte alle scuole e alla cittadinanza, in una decina di sedi sparse per la città.

Laboratori interattivi, conferenze, visite guidate, mostre, a Como la Notte dei Ricercatori diventa la “Settimana dei Ricercatori”, proprio per l’alto numero di eventi e di partner coinvolti insieme all’Università degli Studi dell’Insubria: le proposte sono varie e differenziate per differenti pubblici e differenti età.

“È possibile creare una cometa”? Lo scopriranno gli studenti che parteciperanno al laboratorio dell’ISIS Carcano, mentre come raccontare le bellezze dell’ambiente circostante non sarà più un segreto per coloro che parteciperanno al laboratorio di “Storytelling e Social Media per la promozione del territorio” in programma al Chiostro di S. Abbondio; impareranno tutto sulla preziosa seta i ragazzi che prenderanno parte alla visita didattica al Museo della Seta.

Tra le iniziative aperte a tutti “Ma liberaci dal mare” è il titolo dello spettacolo del laboratorio teatrale del Liceo Classico e Scientifico Volta di Como; gli eventi alla Darsena di Villa del Geno, con incontri su “Lago, pesca e pesci”  e “Che fisico sott’acqua!” e il seminario interattivo pensato anche per i bambini; la conferenza-spettacolo sui “Big data: opportunità e paure”.

Evento clou è il doppio appuntamento di giovedì 27 settembre: la visita guidata alla Sala dei Nobel restaurata dall’Accademia Galli, un vero e proprio tesoro nascosto, e lo spettacolo teatrale “La Como da Nobel: Monologo Quantistico”: in occasione del 91° anniversario del Congresso dei Fisici tenutosi a Como nel settembre del 1927, la fisica, scrittrice e attrice Gabriella Greison porterà il pubblico indietro nel tempo con le parole, facendo rivivere la nascita della fisica quantistica, in cui anche la città di Como ha avuto un ruolo da protagonista…

Venerdì 28 settembre i ricercatori universitari usciranno da aule e laboratori per gli esperimenti da realizzare in piazza insieme a tutti i curiosi: i Portici Broletto e piazza Duomo ospiteranno dalle 9.30 il laboratorio “I colori del Giappone” nel quale saranno illustrati i metodi di preparazione dei pigmenti tradizionali giapponesi, utilizzati per tingere i kimono e per realizzare le tradizionali stampe, mostrando i minerali, i semi, le cortecce, i petali, le radici usati come materie prime. Dalle 10 il laboratorio “Esploratori alla riscossa!” accompagnerà i partecipanti in un viaggio interattivo alla scoperta dell’incredibile mondo della Fisica. Dalle 15 alle 20 con l’evento “Street Science Show and Labs” i ricercatori di tutte le discipline del Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia dell'Università degli Studi dell'Insubria allestiranno esperimenti divulgativi di matematica, fisica, chimica, biologia e scienze ambientali: sandbox per “mettere in scatola” i grandi fenomeni della geologia, giochi matematici per tutte le età, nanotecnologie e studio dei nano cristalli, luce e musica, bolle di sapone riempite di ghiaccio secco, estrazione di DNA … e tanto altro ancora!!!

Grazie ad ASF Autolinee, le scolaresche e i gruppi che parteciperanno alle attività della Notte dei Ricercatori potranno usufruire gratuitamente degli autobus di linea.

Il programma completo

Per tutte le informazioni visitare il sito dedicato

indietro