Villa Sucota

Sede per convegni e mostre sulla seta

Sede della Fondazione Antonio Ratti. Ha subito varie modifiche e passaggi di proprietà dalla prima edificazione tra il XIX e l’inizio del XX secolo. Fu proprietà di Metternich, medico di Napoleone, e ospitò l’abate Pietro Configliacchi, allievo di Alessandro Volta, che iniziò qui la coltivazione di piante rare e esotiche. Al corpo neoclassico originario vennero aggiunte costruzioni di gusto ottocentesco. Conserva una biblioteca di testi e documenti sul tema della seta e dei filati.

Info
Via per Cernobbio 19
Telefono: +39 031 3384976
Per approfondire

Apertura
Il parco della villa riapre al pubblico per la stagione 2022, tutti i giorni tranne il sabato da aprile a ottobre.
Da lunedì a venerdì ore 9 - 17; domenica ore 9 - 18

Costi
Variabile

 

indietro